C’era una volta. Fall Fairies FW22

text Enrico Fragale Esposito

C’era una volta è l’inizio di ogni fiaba, molte delle quali sono state poi tramutate in film, in cui c’è sempre una protagonista che recita il ruolo di eroina… una principessa, una fata o una semplice ragazza che si cimenta con il proprio destino. A tutte queste figure Emanuela Nurra e Paola Talamini Minotto dedicano la collezione AI22 del brand, Fall Fairies. Il potere del cinema è quello di portarci per tutta la durata della proiezione in un mondo parallelo, lo stesso mondo in cui C’era una volta vuole accompagnare le bambine che indossano i suoi capi. Fino a farci chiedere: è un sogno o realtà? 

È una collezione in cui confluiscono il romanticismo di un racconto ambientato nella campagna francese, l’allure di una moderna storia parigina, il vintage dei ricordi d’infanzia in Sardegna e il tocco avanguardista di un futuro ancora da scrivere, quello della nuova vita di Emanuela in Giappone. Abbiamo incontrato lei, mente creativa, e Paola, l’architetto del marchio, in una doppia intervista a tutto campo. 

“Un mix di neorealismo italiano, nouvelle vague francese, influenze cinesi e vibes contemporanee made in Japan: non è la recensione di un film ma il DNA del brand C’era una volta. A mix of Italian neo-realism, French nouvelle vague, Chinese influences and contemporary vibes made in Japan: this is not a film review but the DNA of the brand C’era una volta.”

La collezione FW22 si chiama Fall Fairies, è stata ispirata dal magico mondo delle fiabe… qual è la vostra preferita?
Emanuela: La mia preferita da sempre è Cenerentola!
Paola: Mulan, principessa guerriera cinese, adorata anche da mia figlia Olivia, che da qualche anno pratica KungFu a Shanghai con la speranza di emulare la sua eroina.

Quale pezzo di questa collezione scegliereste per una scena romantica di un film? E vi piacerebbe se un vostro capo fosse indossato da un’eroina di un film d’azione?
Emanuela: per la scena romantica sceglierei il Silvia Dress in corduroy… coi suoi dettagli di smock e pizzo… adoro anche la versione in nero perfetto per ogni eroina di film d’azione!
Paola: per una scena romantica scelgo il morbido puffer dalla shape a kimono, in bianco… nella versione nera si presta perfettamente a una moderna eroina.

Il nome del marchio rimanda alle favole, e i vostri capi sono pensati per moderne principesse… ma avete intenzione di creare finalmente una linea anche per i principi azzurri? 😉
Emanuela & Paola: stiamo lavorando costantemente per allargare le nostre collezioni. Dopo la capsule donna e la recente introduzione del baby nella SS23, stiamo lavorando anche per introdurre il maschietto nelle prossime stagioni.

Leggi tutta l’intervista sul nostro ultimo numero!

🇬🇧 C’era una volta (Once upon a time) is the beginning of every fairy tale, many of which have since been turned into films, in which there is always a protagonist playing the role of a heroine… a princess, a fairy or a simple girl trying her hand at her destiny. To all these figures Emanuela Nurra and Paola Talamini Minotto dedicate the brand’s AW22 collection, Fall Fairies. The power of cinema is to take us for the duration of the screening into a parallel world, the same world in which the label wants to accompany the little girls who wear their garments. To the point of making us ask: is this a dream or reality? 

It is a collection in which the romanticism of a tale set in the French countryside, the allure of a modern Parisian story, the vintage of childhood memories in Sardinia, and the avant-garde touch of a future yet to be written, that of Emanuela’s new life in Japan, come together. We met her, the creative mind, and Paola, the brand’s architect, in a two-way interview. 

The FW22 collection is called Fall Fairies, it was inspired by the magical world of fairy tales… which is your favourite?
Emanuela: My all-time favourite is Cinderella!
Paola: Mulan, the Chinese warrior princess, also adored by my daughter Olivia, who has been practicing KungFu in Shanghai for a few years in the hope of emulating her heroine.

Which piece from this collection would you choose for a romantic movie scene? And would you like one of your garments to be worn by a heroine of an action movie?
Emanuela: For a romantic scene I would choose the Silvia Dress in corduroy… with its smock and lace details… I also love the black version perfect for any action heroine!
Paola: For a romantic scene I would choose the soft kimono-shaped puffer in white… in the black version it lends itself perfectly to a modern heroine.

The brand name is reminiscent of fairy tales, and your garments are designed for modern princesses… but are you finally going to create a line for prince charmers too? 😉
Emanuela & Paola: We are constantly working to expand our collections. After the women’s capsule and the recent introduction of the baby in SS23, we are also working to introduce the baby boy in the coming seasons. 

Read all the interview on our latest issue! At the end of the article you find a button to download the english text.

ceraunavoltabambini.com
@ceraunavoltabambini

Posted by Petra Barkhof